EDITORIALE   

Incentivi economici e qualità della ricerca scientifica

Giovanni Di Guardo

NOTIZIE   

a cura della Redazione

ATTUALITÀ   

Deficit idrico

Una rete di azioni per gestire le risorse idriche e fronteggiare la siccità

Lea Fanti

Le precipitazioni primaverili dimezzate dopo un inverno molto asciutto hanno portato il nostro Paese a soffrire di un importante deficit idrico. La gestione del bene “acqua” è al centro, da anni, di numerosi e impegnativi progetti nazionali, europei e mondiali che si pongono l’obiettivo di raggiungere un sistema circolare – che contempla anche un corretto riuso delle acque reflue – in grado di fare fronte ai momenti di prolungata assenza delle precipitazioni e, contestualmente, di garantire l’accesso universale a questa importantissima risorsa.

DOSSIER - Igiene & sicurezza in laboratorio   

Certificazione di conformità alla BPL, regole aggiornate dal Ministero

Monica Oldani

Lo scorso anno il Ministero della Salute ha adeguato il quadro legislativo e amministrativo di riferimento per l’applicazione delle regole di Buona Pratica di Laboratorio (BPL) a livello nazionale. L’obiettivo? Riunire in un unico decreto le norme vigenti e puntualizzare le sue funzioni in qualità di Organismo nazionale di Controllo, per quanto attiene sia alle procedure della certificazione di conformità sia alla sua partecipazione ai gruppi di lavoro internazionali competenti al fine di promuovere l'armonizzazione dei principi di BPL e delle modalità di controllo della loro applicazione.

BusinessNews   

a cura della Redazione

OUTLOOK   

Acque reflue urbane

Acque reflue urbane trattate e non trattate, valutazione globale del loro impiego in agricoltura

a cura della Redazione

Milioni di ettari di coltivazioni in tutto il mondo dipendono da fonti di acqua superficiale in cui confluiscono acque reflue urbane poco o per nulla trattate. L’entità di tale pratica sottolinea l’importanza di adeguare la capacità di trattamento delle acque reflue concomitantemente all’espansione delle aree urbane. E non solo per motivi sanitari, ma anche per sfruttare adeguatamente una preziosa fonte di acqua, in un mondo in cui, a fronte di un continuo aumento delle popolazioni, questo prezioso elemento scarseggia sempre più.

ProductNews   

a cura della Redazione

GREENLAB   

Riscaldamento globale

Aumento dell'asincronia fenologica tra vegetazione primaverile e arrivo degli uccelli migratori

a cura della Redazione

In linea con il riscaldamento globale, le migrazioni degli uccelli non rispettano più i tempi classici, ma non è ancora chiaro in che misura queste variazioni abbiano mantenuto il passo con i mutamenti ambientali. Sia gli uccelli migratori sia la primavera hanno modificato i loro “tempi”, in genere nella medesima direzione (prima o dopo), ma non sempre in perfetta sincronia. È così possibile che alcune specie giungano nelle terre di destinazione troppo presto o troppo tardi rispetto alle condizioni primaverili ottimali, con conseguenze negative sulle loro condizioni fisiche e sulla loro capacità di portare a termine la stagione riproduttiva.

Caratteristiche fisiche del suolo

La biodiversità vegetale migliora la struttura del suolo e i servizi ecosistemici

a cura della Redazione

La diversità delle comunità vegetali migliora la stabilità del suolo. È quanto riportato in uno studio1 in cui sono stati presi in considerazione vari tipi di terreno, al fine di valutare gli effetti della diversità delle piante sulla struttura del suolo, importante per la fornitura di servizi ecosistemici, quali l’immagazzinamento di carbonio e la riduzione del ruscellamento.

GreeNews

a cura della Redazione

AGENDA   

a cura della Redazione

L'accesso alle versione online è gratuito,

selezionando la voce a sinistra